14.4 C
Genova
domenica, 14, Aprile, 2024
spot_img

L’Agave a Framura significa benessere

La location è fra le più poetiche della Liguria di Levante.
Framura piccolo borgo (uno dei più belli d’Italia) non molto conosciuto, sa reggere benissimo il confronto con le vicine Cinque Terre, con il suo molo incastonato fra le rocce e il profumo di salsedine che invade ogni angolo calpestabile.
L’Agave svetta proprio lì, sull’acqua e la roccia, lungo la strada ciclopedonale che la collega a Levanto.

Arrivando con il treno (scelta preferibile se non avete voglia di guidare fra le curve) si accede facilmente al piccolo porticciolo e da qui una scala e/o un ascensore vi portano all’ingresso del ristorante.
Varcato l’ingresso si respira subito estate, i toni chiari dell’arredo ed il blu del mare che entra da ogni finestra; il ristorante di fatto è una composizione di terrazze a sbalzo, che assicurano uno splendido panorama da ogni angolazione.
Certo, ci sono un po’ di gradini qua e là, quindi occhio a quanto bevete…

Cundijun

Patron dell’Agave è Marco Rezzano, fra le altre cose Presidente di Enoteca Regionale della Liguria ed è anche per questo che la sua cantina è devota alle produzioni locali.
Nel mio caso la situazione è davvero scappata di mano perciò mi vergogno a citare tutto quel che ho bevuto, basti sapere che se in Liguria c’è un vignaiolo nascosto da qualche parte a fare roba buona, lui lo scoverà.
Cosa mangiare? Tutto, possibilmente.
Conoscere e reperire il pescato di zona permette di avere una carta semplice ed estremamente piacevole, fra classici della cucina ligure leggermente rivisitati (vedi Cundijun) e qualche arguzia in più su altre proposte (alletterato con maionese al vino da sve-ni-re).
Il light motif è “lasciare tutto com’è per vedere come rimane”, segno che se la materia prima è ottima c’è poco da aggiungere per creare un buon piatto.
Spazio qua e là anche ai prodotti della terra, come buona tradizione ligure insegna.
Il conto è tutt’altro che salato: uno dei pochi, pochissimi, rarissimi contesti in cui papille ed occhi si appagano al contempo.

Bravi, bene, bis!

L’AGAVE
Località Chiama, 1, 19014 Framura SP
328 862 6222
book@lagaveframura.it
Orari
Tutti i giorni
Pranzo - dalle 12.15 alle 14.30
Cena - dalle 19 alle 21.30
SERVIZI
Bimbo Friendly (no età da passeggino, molti scalini)
Location sul mare

 

Beatrice Tarizzo
Beatrice Tarizzo
Bea, sui social bibibonza, ho un gatto sulla clavicola ed un mortaio sul braccio. Dopo anni passati (a mangiare) in giro per l’Italia ho deciso di tornare alla terrà natìa per la nostalgia di focaccia, acciughe e scirocco. La liguritudine è diventato il mio stile di vita e ne ho fatto un lavoro.

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles