18 C
Genova
sabato, 2, Luglio, 2022
spot_img

Carnevale – Cinque dolci tipici della tradizione ligure

Si avvicinano i giorni del Carnevale e la tradizione di festeggiare i giorni che precedono la Quaresima si riflette anche sulla tavola.

Anche la gastronomia ligure vanta una serie di ricette tipiche, dalle bugie alle frittelle di mela, per colorare la tavola durante le celebrazioni.

Vediamo insieme quali sono i dolci tipici della tradizione ligure

Bugie 

Classiche o farcite, con confetture o creme, sono il dolce tipico del Carnevale.

Preparazione semplice con farina, uova e burro, fritte o al forno, già la vista delle bugie fa pensare immediatamente a maschere e coriandoli.

Sciumette

A base di bianco d’uovo, le sciumette sono un dolce leggero tipico del periodo di Carnevale anche se per noi oggi si tratta di un dolce diffuso tutto l’anno tanto era stata apprezzata la loro particolarità.

Purtroppo però, negli anni, la tradizione di questa preparazione si è persa e oggi rimane arte di pochi appassionati dei dolci.

Latte Fritto

Tipico della gastronomia ligure, immancabile nelle sciamadde, il latte dolce nasce da una ricetta semplice che rispecchia la tradizione povera della cucina all’ombra della Lanterna.

Frittelle di mele del Borgo Coscia

Tipiche di Borgo Coscia, ad Alassio, le frittelle di mele sono il dolce tipico della grande festa del borgo che celebra la vittoria degli abitanti sui Saraceni, nel 1500.

Il dolce tipico, portato in tavola per Carnevale, si intona a dovere ai giochi tipici del periodo.

Castagnole

Un sito verso il confine francese con le Castagnole, dolce tipico di Ventimiglia già conosciuto  alla fine del 1700.

Gusto speziato e forma di castagna per questo dolce piccolo ma goloso.

 

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles