13 C
Genova
mercoledì, 17, Aprile, 2024
spot_img

Bando Artigiancassa, al via contributi a fondo perduto per aziende del Marchio Artigiani Liguria e le aziende artigiane della Val di Vara

Aprirà il prossimo 1 luglio 2021 il nuovo Bando Artigiancassa.

La Regione Liguria ha approvato il regolamento e rifinanziato la nuova “cassa artigiani” gestita da Artigiancassa, con 10, 9 milioni di Euro.

Lo strumento finanziario è operativo a sportello, con una retroattività dal 5 agosto 2019; questo significa che è possibile partecipare anche per investimenti già effettuati.

L’ufficio Credito Confartigianato ha fatto sapere che è possibile informarsi e predisporre la documentazione necessaria.

Gli interventi agevolati riguardano: acquisto, costruzione, ampliamento, ammodernamento laboratorio; acquisizione aziende o loro rami; acquisto di macchine e attrezzature, incluse spese per impianti; acquisti di servizi reali (software, brevetti, licenze); le spese all’estero; formazione di scorte e di prodotti finiti; circolante.

Alessandro Rolla, dello Sportello Credito Confartigianato, spiega: “E’ uno strumento utile e veloce, molto atteso dalle imprese per tornare a investire dopo i mesi dell’emergenza Covid-19”.

Sono agevolate le imprese artigiane con investimenti da un minimo di 10mila euro a un massimo di 40mila, volti all’avvio, allo sviluppo e al rafforzamento dell’impresa e alla sua introduzione in nuovi mercati.

La misura prevede un insieme di agevolazioni sull’abbattimento degli interessi e sulla riduzione dei costi di garanzia.

Per le imprese in possesso del marchio “Artigiani in Liguria” e dell’entroterra è previsto in aggiunta un contributo in conto capitale del 50% fino 20mila euro per l’acquisto di attrezzature e servizi reali; abbattere del 2% annuo il tasso di interesse su finanziamenti bancari e leasing; ridurre le condizioni del costo della garanzia rilasciata dai confidi.

I Comuni dell’entroterra interessati sono: Beverino, Borghetto Vara, Brugnato, Calice di Cornoviglio, Carro, Carrodano, Maissana, Pignone, Riccò del Golfo, Rocchetta Vara, Sesta Godano, Varese Ligure e Zignago.

Chi è in possesso del marchio “Artigiani in Liguria” può beneficiare della misura in qualsiasi comune della provincia.

Per saperne di più e presentare la domanda è possibile contattare l’Ufficio Credito Confartigianato, via Fontevivo, 19 alla Spezia tel. 0187-286627 (Alessandro Rolla) oppure mandare una e-mail: rolla@confartigianato.laspezia.it

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles