13 C
Genova
mercoledì, 17, Aprile, 2024
spot_img

Premio Dino Villani 2021, il Crudo di Cuneo si aggiudica il primo premio

E’ il Crudo di Cuneo ad aggiudicarsi il Premio Dino Villani 2021, un riconoscimento assegnato dall’Accademia Italiana della Cucina al produttore che si è distinto nella lavorazione artigianale di un prodotto alimentare di rilevante e specifica qualità organolettica.

A ritirare il premio è stato l’amministratore delegato della Carni Dock Srl, Luca Allasia, durante una conviviale della delegazione Cuneo – Saluzzo dell’Accademia Italiana della Cucina alla presenza del delegato Ferruccio Franza, dei vertici aziendali e della presidente del Consorzio di Tutela e Promozione del Crudo di Cuneo, Chiara Astesana.

Proprio Allasia e Astesana affermano: “Siamo soddisfatti e orgogliosi della conquista di questo prestigioso riconoscimento assegnato al metodo produttivo del prosciutto Crudo di Cuneo Dop. Ogni singola fase della lavorazione del prosciutto Crudo di Cuneo è curata manualmente, a partire dalla rifilatura della coscia, alla salagione, alla sugnatura e fino al disosso e legatura finale. Ogni singolo prosciutto è seguito nel suo processo produttivo da mani esperte e appassionate, perché un prosciutto di eccellenza non può essere prodotto senza questi presupposti. Ringraziano l’Accademia Italiana della Cucina per essere stata attenta al nostro prodotto e aver riconosciuti l’artigianalità del processo produttivo della Dop piemontese”.

Anche Paolo Petroni, presidente del’Accademia Italiana della Cucina, si è congratulato con l’azienda e con il consorzio.

“Desidero – ha detto Petroni – esternare le espressioni di compiacimento del Consiglio di Presidenza e le mie personali per questo meritato riconscimento che premia il particolare impegno verso i tipici valori della produzione alimentare del paese”.

 

 

 

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles