7.8 C
Genova
sabato, 27, Novembre, 2021
spot_img

Concorso Mieli dei Parchi della Liguria, produttori del Parco del Beigua presenti

I produttori di miele del Parco del Beigua partecipano all’edizione 2021 del concorso Mieli dei Parchi della Liguria che entra nel vivo con le analisi che il Laboratorio Regionale per le Analisi dei Terreni e le Produzioni Vegetali di Sarzana che verranno condotte nelle prossime settimane. Le produzioni di eccellenza saranno premiate nella giornata finale del Concorso, in programma il 27 febbraio 2022 al Parco di Piana Crixia, quest’anno capofila dell’evento.

I produttori del Parco del Beigua sono quelli maggiormente rappresentati, con ben 18 campioni su 81 complessivamente pervenuti al Concorso dalle aree protette della Liguria, a conferma della passione e dell’impegno degli apicoltori del nostro territorio, alcuni dei quali hanno anche il marchio “Miele del Parco del Beigua”.

Proprio per rafforzare la visibilità del marchio del Parco e favorire l’adesione degli operatori, il Consiglio dell’Ente nei giorni scorsi ha aggiornato il Regolamento che ne disciplina la concessione, collegandolo anche alla partecipazione al Concorso dei Mieli dei Parchi di Liguria.

Il marchio “Miele del Parco del Beigua”, oltre alla zona di produzione, valorizza le caratteristiche organolettiche e la qualità del miele di castagno, robinia, erica, millefiori e melata, produzioni distintive del nostro comprensorio.

I Mieli del Parco del Beigua si riconoscono dal sigillo numerato, aggiuntivo al logo Gustosi per natura che caratterizza il paniere dei prodotti del Parco. Per ottenere la concessione d’uso del marchio e i sigilli necessari per la commercializzazione, l’apicoltore non solo si impegna a produrre miele con le caratteristiche definite dal Regolamento, ma si sottopone a verifiche sistematiche che ne attestano la conformità, partecipando annualmente al Concorso Mieli dei Parchi di Liguria. Rimane comunque la facoltà di presentare esiti analitici equivalenti che dimostrino la conformità ai parametri di partecipazione al concorso.

Il controllo periodico del prodotto diventa dunque garanzia dell’alta qualità dei Mieli del Parco del Beigua, marchio che oggi annovera 5 produttori, ma che auspichiamo possa intercettare l’interesse di altri apicoltori professionisti che vogliono promuovere e valorizzare il proprio miele in stretto legame con l’elevato valore di biodiversità dell’area protetta del Beigua.

Le richieste di concessione del Marchio vanno presentare all’Ente Parco entro il 31 maggio di ogni anno, allegando il rapporto di prova rilasciato dal laboratorio che ha effettuato le analisi chimiche per il Concorso dei Mieli (o in alternativa esiti analitici equivalenti) e sottoscrivendo l’impegno a rispettare il Regolamento, in particolare a partecipare al Concorso con i campioni per i quali viene richiesto il marchio. Per cause di forza maggiore, come la mancata o insufficiente produzione in una stagione, è possibile saltare una partecipazione dandone comunicazione al Parco.

Tutte le informazioni per ottenere il Marchio “Miele del Parco del Beigua” sono disponibili sul sito dell’Ente, nella sezione Territorio/Prodotti o possono essere richieste direttamente al Parco.

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles