17.8 C
Genova
sabato, 13, Aprile, 2024
spot_img

Pentema, non solo presepe! Ecco la ricetta del “pesto bianco”

Puntuale come un orologio, ogni volta che le vacanze di Natale arrivano in Liguria si torna a parlare di Pentema. Il perché è noto un po’ a tutti i liguri: dal 1994, la frazione del Comune di Torriglia ospita, fra dicembre e gennaio, un caratteristico Presepe ambientato all’interno del paese, tra archi, vicoli, aie e “risseu” ancora intatti. I personaggi esposti, a grandezza naturale e vestiti con costumi d’epoca, nel tempo hanno reso Pentema famosa richiamando turisti e curiosi. Ma Pentema non è soltanto presepe! Prendete la gastronomia: sapete che a Pentema esiste una variante del pesto alla genovese conosciuto come “Pesto Bianco” di Pentema? Conoscete la sua ricetta?

Si tratta appunto di una curiosa variante del pesto tradizionale, antichissima e oggi poco diffusa. Anche perché non è semplice trovarlo nei menu delle trattorie, men che meno nei negozi di Genova. Una variante “coraggiosa”, oltre che buona, perché prende la ricetta tradizionale del pesto e a questa toglie il suo tipico colore verde, dato dal basilico. Nella ricetta del “pesto bianco” di Pentema infatti il basilico è sostituito dalla panna (anticamente era mollica di pane bagnata nel latte): una ricetta che ricorda, in qualche modo, un’altra tradizionale salsa ligure: quella di noci.

Vi va di fare a casa vostra il pesto bianco di Pentema? Ecco la ricetta e gli ingredienti.

Pesto Bianco di Pentema: gli ingredienti (per 4 persone)

  • 2 spicchi d’aglio
  • 25 grammi di pinoli
  • 2 cucchiai di panna da cucina (o mollica di pane bagnata nel latte)
  • 25 grammi di Parmigiano Reggiano
  • Mezzo bicchiere di olio
  • Sale q.b.

Ricetta e preparazione

Per preparare il pesto di Pentema, è necessario seguire gli stessi passaggi della preparazione del pesto alla genovese: se si ha un mixer da cucina, basta inserire tutti gli ingredienti e poi frullare. Per procedere alla ‘vecchia maniera‘, si possono inserire gli ingredienti nel mortaio e utilizzare il pestello: prima inserite il sale (grosso, se possibile) poi l’aglio e i pinoli e iniziate a pestare. Successivamente aggiungete il Parmigiano Reggiano e poi la panna. Concludete la preparazione con l’olio e amalgamate il tutto.

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles