17.8 C
Genova
sabato, 13, Aprile, 2024
spot_img

San Giorgio di Genova, addio Caccioppoli. In arrivo il nuovo chef

Novità al San Giorgio di Genova, il ristorante della famiglia Scala insignito lo scorso novembre della stella Michelin. Il 31 gennaio, a sorpresa, è terminato il rapporto con lo chef Graziano Caccioppoli. La cucina è affidata temporaneamente ai suoi secondi, in attesa di un nuovo chef che arriverà presto, molto probabilmente entro febbraio.

Con Graziano è stato un bel rapporto – racconta Danilo Scala, patron del San Giorgio – certo oggi ho l’animo ferito. Però mia mamma Teresa me lo ripeteva sempre: il problema nasce quando vanno via gli imprenditori, non i dipendenti. Per noi parlano 40 anni di storia nella ristorazione, vissuti sempre con passione, serietà e ricerca”.

La famiglia Scala è una decana della ristorazione. Dal celebre Il Fundegu di Albisola, condotto da papà Giorgio con l’aiuto della moglie e dei due figli, Roberto e Danilo. Alla Rina di Genova, e poi il San Giorgio in via Rimassa, trasferito da qualche anno in viale Brigate Bisagno, nei locali del mitico Gran Gotto. Il San Giorgio è un ristorante elegante, dalla carta dei vini maestosa e una cucina moderna ma mai spiazzante, fondata su materie prime di assoluta eccellenza.

La stella Michelin è stato un grandissimo riconoscimento ed è merito di un’intera squadra, non solo dello chef. E anche in caso di cambio chef, continua a brillare, almeno fino alla prossima edizione quando, come tutti gli altri ristoranti, saremo nuovamente sottoposti al giudizio degli ispettori della guida Michelin” tiene a sottolineare Danilo Scala.

Intanto, è tempo di cercare il nuovo chef. Negli ultimi anni, Danilo Scala si è affidato a chef emergenti, in linea con la filosofia del San Giorgio. Sarà così anche questa volta?

Stiamo valutando diverse figure e in molti si sono proposti. Evidentemente è un posto ambito. La figura che cerchiamo? Deve mantenere la stessa rotta degli ultimi anni, avere grande passione e dedizione. E capacità di lavorare con amore le materie prime che arrivano in cucina, sempre straordinarie, a cominciare dal pesce. Nelle prossime settimane ci saranno novità”.

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles