16.7 C
Genova
venerdì, 20, Maggio, 2022
spot_img

Grondona apre il Bocchia Caffè nel caruggio di Rapallo

Restyling completo e nuovo indirizzo per il Bocchia Caffè Rapallo che dal numero 31 di via Mazzini, nel centro della cittadina, si sposta al 13 del caratteristico caruggio parallelo alla passeggiata a mare. L’intervento ha interessato il rifacimento di tutti gli interni e il ripristino e la valorizzazione della storica facciata dell’edificio.

Nessun cambiamento, invece, per il format commerciale, che prevede la caffetteria, la vendita di caffè sfuso sia macinato che in grani, ma anche l’assortimento completo di pacchi convenienza e dei prodotti di pasticceria del Biscottifico Grondona, oltre alle prelibatezze di Bonifanti. Un punto vendita nuovo, è vero, ma un marchio che rappresenta continuità considerando che Bocchia è presente a Rapallo dal 1975 e la prima ristrutturazione del vecchio punto vendita risale al 1991.

Bocchia: caffè dal 1958

La storia di Bocchia ha inizio nel 1958 a Genova, dove Tosello Bocchia apre una piccola ma fornitissima drogheria, nella quale, dopo avere acquistato una macchina per tostare il caffè, comincia a creare miscele di alta qualità. Il figlio Franco sviluppa l’attività, puntando sulla Riviera Ligure di Levante, ma soprattutto viaggiando in Italia e all’estero per trovare prodotti artigianali per accompagnare le nuove miscele.

Nel 2017 il marchio, con i Bocchia Caffè di Rapallo, Chiavari, Recco, Sestri Levante e Cesano Maderno, in provincia di Monza e Brianza (aperto nel 2020), è stato acquisito dal Gruppo Grondona, l’azienda genovese entrata ne Les Henokiens, il ristretto club delle 50 imprese familiari mondiali con almeno 200 anni di storia, e special sponsor dell’ultima Mezza Maratona Internazionale di Genova del 10 aprile scorso.

La torrefazione Bocchia è condotta da Raffaella ed Emanuela Bocchia, figlie dei coniugi Franco e Mariella. Sono loro a continuare la tradizione della tostatura “Made in Italy” e a mantenere il gusto per prodotti di eccellenza. Tra questi, la linea di cioccolatini Bocchia, nella quale spiccano i giandujotti con nocciole Piemonte I.G.P., i cuneesi al rhum colati a mano, le creme riviera ripiene agli agrumi, il cremino al caffè e il quadrotto.

Un punto di riferimento per i palati più raffinati di Rapallo, che cambia sede, ma mantiene fede ai suoi valori di coerenza e ricerca continua della qualità artigianale.