20.6 C
Genova
domenica, 21, Luglio, 2024
spot_img

Si chiude la settima edizione di Mare&Mosto: Vincenzo Galati miglior sommelier ligure

Si è conclusa ieri, lunedì 23 maggio, la settima edizione di Mare&Mosto – Le Vigne sospese, la rassegna ligure dedicata al vino e all’olio del territorio che ha animato l’ex Convento dell’Annunziata nella Baia del Silenzio di Sestri Levante. La manifestazione, organizzata da Ais Liguria, ha mantenuto l’andamento dell’edizione pre-pandemia del 2019, coinvolgendo circa 2500 visitatori sui due giorni.

Soprattutto la giornata di lunedì, dedicata principalmente agli addetti ai lavori, ha registrato una maggiore affluenza confermando l’interesse e l’entusiasmo da parte dei professionisti del settore. Anche gli incontri di degustazione e le tavole rotonde in programma, con protagonisti i vini della Liguria, del Consorzio Tutela Vini Collio di Gorizia e l’olio extravergine di oliva, hanno registrato il tutto esaurito, confermando il grande interesse del pubblico e la rinascita di questo settore dopo due anni di difficoltà.

Marco Rezzano, delegato di Ais Liguria, spiega: “Siamo estremamente soddisfatti del successo di questa settima edizione di Mare&Mosto. Siamo riusciti a mantenere gli stessi numeri delle edizioni pre-Covid e questo ci rende felici e fieri, perché significa che il nostro settore, dopo due anni molto difficili, sta finalmente ripartendo e lo fa con grande entusiasmo. Abbiamo percepito molta soddisfazione da parte dei produttori presenti, del pubblico, dei partner tecnici e anche delle istituzioni. È una manifestazione che, ancora una volta, ha tracciato un profilo alto per quanto riguarda la qualità del nostro vino che, come è emerso dalle tavole rotonde, diventa sempre di più motore trainante del sistema economico ligure.
Come da tradizione, la settima edizione di Mare&Mosto si è conclusa con la finale e la premiazione del concorso Miglior Sommelier della Liguria 2022.
A trionfare quest’anno è Vincenzo Galati, della Delegazione Ais di Genova. Di professione ingegnere navale, ma con una grande passione per i vini, il nuovo campione è stato premiato da Alex Molinari, presidente di Ais Liguria, alla presenza del presidente nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier Antonello Maietta, del vice sindaco di Sestri Levante Pietro Gianelli e di Marco Rezzano, delegato di Genova di Ais Liguria. Secondo classificato Mirko Cavalli, sommelier della Delegazione di Spezia, e terzi classificati, a pari merito, Romina Condemi della Delegazione Tigullio e Alessandro Frasca della delegazione di Imperia. A Vincenzo Galati, oltre l’onore, anche l’accesso alle semifinale nazionali per il Miglior Sommelier d’Italia.

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles