8 C
Genova
sabato, 24, Febbraio, 2024
spot_img

Camilla Pizzorno è la nuova campionessa di pesto al mortaio

Si sono sfidati in 100, 69 uomini e 31 donne, da 11 regioni italiane, 14 gli stranieri. A trionfare nella finalissima, che ha visto i migliori 10 delle eliminatorie del mattino è stata la più giovane di tutti, Camilla Pizzorno. 22 anni, di Pegli, una laurea in dirittura d’arrivo in servizi sociali, ha convinto i 30 giurati con un pesto di moderna concezione nel suo equilibrio, perfetto nella consistenza. Ma anche con il suo imponente mortaio di famiglia (il padre Paolo, tra l’altro, è arrivato più volte nella finalissima della manifestazione, pur senza vincere) , nel quale ha realizzato il pesto vincitore, con oltre 100 anni di pestate alle spalle. Succede a Emiliano Pescarolo, il vincitore del 2018.

Dopo una lunga rincorso siamo finalmente tornati in presenza – racconta un soddisfatto Roberto Panizza, deus ex machina del Campionato – con una bellissima edizione che ci ha regalato la sorpresa della giovanissima Camilla Pizzorno, che sarà senz’altro un’ottima bandiera di questa manifestazione nei prossimi anni“.

Alla premiazione, pubblico e le autorità, tra cui il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. Prima della finalissima, è stato premiato il concorrente che è arrivato da più lontano, un giapponese di Tokyo (9813 km). Molta meno strada ha dovuto fare il concorrente più vicino: abita in piazza Matteotti, a pochi metri da Palazzo Ducale. Tra le altre curiosità statistiche, l’età media di 52 anni: se Camilla Pizzorno è stata appunto la più giovane, con i suoi 22 anni, i concorrenti più anziani sono due genovesi di 88 e 76 anni. Senza età, invece il robot dell’IIT che si è cimentato nella sala del Minor Consiglio nella produzione del pesto al mortaio.

Nella mattinata si è svolta anche la gara dei bambini. Tanti partecipanti, clima festoso, e un ex equo al termine che ha premiato tutti i partecipanti. I bambini del Coro Lollipop al termine ha poi eseguito l’inno del Campionato, scritto da Buio Pesto.

E intanto è già partita la macchina per la prossima edizione, che si svolgerà nel 2024.

Campionato Mondiale di Pesto genovese al Mortaio: l’albo d’oro

2022 > Camilla Pizzorno
2018 > Emiliano Pescarolo
2016 > Alessandra Fasce
2014 > Alfonsina Trucco
2012 > Sergio Muto
2010 > Federico Ferro
2008 >  James D. Bowien (USA)
2007 > Luciana Parodi

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles