9.2 C
Genova
mercoledì, 17, Aprile, 2024
spot_img

Falò e fuochi artificiali a Recco per la festa di San Giovanni Battista

Dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia, a Recco domani si festeggia San Giovanni Battista – contitolare della parrocchia insieme a San Giovanni Bono – con la celebrazione del rito religioso, il ritorno della processione solenne, l’accensione del tradizionale falò e lo spettacolo pirotecnico.

Il 24 giugno è una data molto sentita a Recco, scandita da un grande senso religioso e di affetto nei confronti di San Giovanni Battista Un particolare ringraziamento va a quanti si stanno impegnando per la riuscita dell’evento religioso e per le manifestazioni in programma. Mi auguro che i festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista rappresentino un momento di concordia per tutta la comunità” dice il sindaco Carlo Gandolfo.

L’accensione del falò nell’alveo del torrente e lo spettacolo pirotecnico sul molo di levante sono a cura dei due comitati per l’organizzazione dei festeggiamenti. Nella piazza antistante la Chiesa saranno presenti le bancarelle della fiera.
Intanto, per permettere i tradizionali riti, domani è stato istituito il divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di circolazione in alcuni tratti di via Trieste, via Roma, via Milano e piazza San Giovanni Bono.

Andrea Carotenuto
Andrea Carotenutohttps://Liguriaoggi.it
Giornalista Professionista ed osservatore curioso Per contatti: Email: posta@andreacarotenuto.it

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles