12.5 C
Genova
martedì, 16, Aprile, 2024
spot_img

Grondona, 100mila confezioni di biscotti Lagaccio Antica Genova a sostegno dell’Aism

100mila confezioni di biscotti Lagaccio Antica Genova per sostenere l’Aism, l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Questa la nuova iniziativa benefica del Biscottificio Grondona che distribuirà le confezioni devolvendo una parte del ricavato delle vendite per sostenere un progetto di ricerca sulla sclerosi multipla infantile.

La tradizione del biscotto Lagaccio Antica Genova, capostipite della produzione dei biscotti Grondona, incontra la ricerca e la beneficenza con il sostegno alla ricerca dell’Aism.

I biscotti si potranno acquistare presso i consueti canali di distribuzione dei prodotti Grondona e saranno riconoscibili per la confezione realizzata ad hoc, su cui spiccherà il progetto di ricerca pediatrica seguito da Aism.

Francesco Grondona, Amministratore Delegato di Grondona, commenta così l’iniziativa: “Ci sentiamo particolarmente vicini ai valori e alla missione di Aism, la cui ricerca ha un impatto notevole sul miglioramento della qualità della vita delle persone. Questa collaborazione, oltre che doverosa, è per noi coerente con l’impegno a essere sempre più integrati nella comunità in cui operiamo“.

Il Presidente nazione di Aism Francesco Vacca aggiunge: “Aism ha sede a Genova, nella stessa città del Biscottificio Grondona, ma non è stato solo questo ad avvicinarci. Una buona ricetta va sempre ricercando gli ingredienti migliori e il giusto equilibrio tra loro. Così è la ricerca di Aism, la cura e la costanza i nostri ricercatori che ogni giorni si impegnano per dare risposte e una migliore qualità di vita alle persone con SM ma soprattutto l’impegno a trovare quella cura che ancora non esiste“.

In Italia sono 130mila le persone colpite da Sclerosi Multipla.

Nel 10% dei casi la malattia si manifesta prima dei 18 anni e può colpire anche bambini molto piccoli. Una diagnosi di sclerosi multipla sconvolge completamente la vita dei bambini  a cui viene diagnosticata e insieme anche quella della sua famiglia. La patologia, una delle più gravi del sistema nervoso centrale, cronica, dal decorso imprevedibile, avrà ripercussioni sul percorso scolastico e potrebbe portare a limitazioni motorie.

IPedMS Network è la prima vera rete italiana a supporto dei bambini e degli adolescenti con sclerosi multipla e delle loro famiglie.

Aism lavora affinché ciascuna Regione assicuri lo sviluppo di una rete regionale per la SM pediatrica.

L’associazione è al fianco delle famiglie con incontri formativi e informativi, supporto sociale e psicologico e attività di informazione corretta sulla patologia. L’associazione si occupa anche di incentivare la rete fra i ragazzi con sclerosi multipla attraverso incontri ed eventi.

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles