2.7 C
Genova
lunedì, 22, Aprile, 2024
spot_img

Un nuovo percorso di formazione all’istituto alberghiero Bergese, nasce la figura del “food and beverage manager”

Dal rinnovamento dei percorsi formativi dell’istituto Alberghiero Nino Bergese di Sestri Ponente nasce un nuovo percorso di formazione per la figura del Food and beverage manager. Una figura professionale di coordinamento e supervisione di tutte le attività legate alla ristorazione in hotel e altre strutture ricettive e che, grazie alle sue competenze manageriali, pianifica il budget, si occupa dell’approvvigionamento delle materie prime, gestisce il personale e controlla la qualità di cibi e bevande con l’obiettivo di gestire le attività di ristorazione in modo economicamente efficiente e fornire ai clienti un servizio moderno e di alto livello.

Grazie all’adesione al programma Ecoscholls della FEE, è partito il progetto denominato Bi0, Bergese a Impatto Zero, presentato a Villa Paoli il 22 dicembre dello scorso anno in occasione dell’insediamento dell’Ecocomitato formato da studenti, docenti e personale scolastico con il supporto del Centro di Educazione Ambientale del Comune di Genova.

La dirigente dell’istituto Cinzia Baldacci, durante il suo intervento, aveva spiegato: “Crediamo fortemente in questo progetto e nella necessità da parte della scuola di adeguarsi alle richieste di rinnovamento che provengono dal mondo dell’enogastronomia e dell’accoglienza. Crediamo inoltre nel ruolo che la scuola deve avere come punto di riferimento per il territorio“.

Temi principali del progetto Bi0 saranno il cibo e la sua filiera, la gestione dei rifiuti e il risparmio energetico.

Guidati dagli insegnati, gli alunni costituiranno gruppi di lavoro, facendosi ideatori e promotori di iniziative riguardanti i temi identificativi coinvolgendo nelle loro attività anche attori esterni, fornitori, associazioni del territorio e istituzioni. Si vuole ulteriormente spiegare agli studenti e a tutta la Comunità la stretta relazione esistente tra alimentazione e ambiente, rendendoli responsabili e consapevoli del ruolo che essi svolgono con ogni loro azione quotidiana.

Il concetto “Sano per me e buono per il pianeta” potrà trovare applicazione teorica e pratica in questo progetto. I diplomati del Bergese saranno a tutti gli effetti degli “Eco Chef”, “Eco Maitre”, “Addetti all’accoglienza turistica sostenibile”, preparati ad inserirsi nel mondo del lavoro sapendo rispondere alle esigenze più attuali di attenzione per l’ambiente.

Related Articles

Stay Connected

63FansLike
84FollowersFollow
42SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles